Una strategia di contenuto per blog

Scrivere un blog è bello, nella natura è meglio. Una possibile strategia di contenuto e buoni propositi per l’anno nuovo per un blog immerso nella natura 🙂

Siamo quasi alla fine del nostro corso di scrittura digitale. Provo a scrivere una strategia di contenuto per (il mio) blog.

Il mio blog, curiosa di natura, è nato tre anni fa, in un momento di crisi esistenziale e di salute precaria. Come succede a molti, la scrittura è terapeutica e tenere un blog ha aiutato la mia mente, la mia salute e il mio animo a riprendersi.

scrivere un blog

Scrivere un blog è bello, nella natura è meglio! Motto di curiosa di natura 🙂
( foto )

Nel primo anno ho imparato ad usare WordPress: scrivere post, mettere immagini, link, filmati, cercando di migliorare giorno dopo giorno.

Nel 2013, con l’aiuto di un’amica giornalista, ho sistemato le categorie del blog. Era iniziato in uno “stato confusionale” ma poi ho deciso di dargli un taglio personale-professionale e di occuparmi delle categorie: animali, ecologia, eventi, natura bio, stili di vita e recensioni.

Il 2014 è stato un anno importante per il blog: dopo aver acquistato il dominio, ho trovato anche (e finalmente, tra tanto cercare) un tema che mi piace.

Per quanto riguarda il contenuto, la scorsa estate ho ideato la rubrica “natura e lettura” per scrivere qualcosa di più leggero nei periodi di vacanza. Mi piace leggere e annotare delle frasi che poi ripropongo assieme ad un’immagine e a una domanda per riflettere, ma in modo più soft.
Ecco un esempio.

Un’altra cosa che mi piace sono i modi di dire. Per questo ho creato anche la rubrica “perché diciamo” nella quale cerco di analizzare i modi di dire che riguardano animali e piante. Per ora ho parlato di lupi e di oche.

La strategia di contenuto per il futuro prevede di bilanciare i post nelle diverse categorie e portare avanti le due rubriche. Forse ne nasceranno anche di nuove, chissà: il blog si evolve continuamente. Cercherò poi di non perdere di vista il SEO, anche se resta la parte (secondo me) più difficile…

Ultimissima novità: ogni mese, scelgo una foto e una frase che hanno a che fare con la natura e l’ambiente (spesso la frase contiene proprio la parola “natura”, parola chiave del blog).

Ho deciso di creare una versione apposta per i lettori, per chi la gradirà, scaricabile gratis dal blog, ovvero “pagando con un tweet” o una frase su facebook… Spero che funzioni, dato che non sono esperta di design e di informatica, ma ci provo e vediamo cosa succede!

Questa la storia del mio blog e i (buoni?) propositi per l’anno nuovo.
Cosa ne pensate? Avete suggerimenti, idee, proposte, critiche? Lasciatele qui sotto, ne farò tesoro.

Buon Anno a tutti

Buon Anno a tutti. Green e pieno di blog.

E ancora tantissimi auguri di buon anno a tutti! Spero sia ricco in salute e pieno di felicità, perché credo che ci sarà richiesta molta forza d’animo e coraggio! Buon anno a tutti, green e pieno di blog! 🙂